happy bear day
 

Gli orsi hanno una corporatura massiccia, un cranio grosso, arti robusti e coda breve. Posseggono un ottimo senso dell’olfatto, mentre la vista e l’udito sono meno sviluppati: infatti gli occhi sono minuscoli rispetto alla dimensione del muso. A differenza degli altri carnivori camminano lentamente, appoggiando l’intera pianta del piede, è per questo che vengono chiamati plantigradi.

Vuoi giocare e imparare con noi? Scopri se è vero o falso

 

Sul nostro pianeta sono presenti ben 8 specie diverse di orsi. Per comprendere quanto gli orsi si siano diversificati negli ultimi milioni di anni basta confrontare le grosse differenze che ci sono tra il panda gigante (Ailuropoda melanoleuca) e l’orso bianco (Ursus maritimus). Il panda vive solo in alcune foreste cinesi e si nutre quasi esclusivamente di bambù, l’orso polare invece lo si può trovare solo all’estremo nord della Terra e ha una dieta prettamente carnivora. 

Vuoi conoscere le 8 specie? Scopri dove vivono gli orsi nel mondo

 

Delle 8 specie di orso ben 5 stanno registrando un decremento nel numero degli esemplari. La maggior minaccia alla sopravvivenza degli orsi è costituita dalla caccia e dalla distruzione dell’habitat dovuta alla deforestazione e al cambiamento climatico.  Molte azioni sono state messe in atto per la salvaguardia di questi animali, ma sono ancora tanti gli sforzi che devono essere compiuti per la loro conservazione.

Vuoi scoprire lo Stato in natura degli orsi? Scopri la lista rossa