Punta Verde

in situ ONLUS

 

L'associazione Punta Verde in situ Onlus nasce con lo scopo di salvaguardare la natura supportando programmi di conservazione e ricerca. Tra i progetti sostenuti, quelli in favore del Leontopiteco testa nera, della fauna malgascia, del leopardo delle nevi, delle tigri, della giraffa, del panda rosso e altri.

L'associazione organizza workshop, attività di educazione ambientale, campagne di sensibilizzazione, raccolte fondi e momenti di intrattenimento all'interno e all'esterno del Parco.

Ogni progetto di conservazione condotto e sostenuto dalla Punta Verde in situ ONLUS coinvolge le popolazioni locali, che condividono il medesimo territorio delle specie minacciate. Il coinvolgimento avviene a vari livelli, dalla sensibilizzazione, allo svolgimento di diverse attività con lo scopo di favorire lo sviluppo sostenibile garantendo delle entrate economiche legali riducendo di fatto le attività illegali tra cui il bracconaggio. 

La Punta Verde in situ viene fondata il 12 Aprile 2007 e il 22 Ottobre 2007 viene iscritta nell’anagrafe unica ONLUS entrando così a far parte del mondo non profit. Essa nasce dall’esigenza di costituire un’associazione senza scopo di lucro avente come unica finalità quella di educare, promuovere, sensibilizzare e raccogliere fondi a favore della conservazione della Natura. L’Associazione opera prevalentemente all’interno del Parco Zoo Punta Verde di Lignano, ma svolge anche attività di educazione ambientale al di fuori.

La Punta Verde in situ ONLUS supporta la conservazione in situ grazie ai proventi derivanti da diverse attività esperienziali educative condotte presso il Parco Zoo Punta Verde.

Anche tu puoi sostenere la Punta Verde in situ onlus e la conservazione delle specie minacciate con un grande gesto, donando il tuo 5 x mille